Belination

November 06, 2014

Davide Verzeletti: tesi di laurea triennale in Economia presso UNIBS

davidetesi

Questa relazione ha come oggetto di analisi le statistiche di gioco (tiri effettuati, segnati, percentuale di realizzazione da 2 punti, da 3 punti, totali, liberi; assist; rimbalzi; palle rubate; palle perse; stoppate; ecc.) di tutte le partite giocate da Marco Belinelli in NBA, a partire dal 30 Ottobre 2007 fino ad arrivare al 15 Giugno 2014.

Come si può valutare in maniera globale la performance sportiva di Marco gestendo un modello basato su un numero così elevato di variabili? È chiaro come sia abbastanza complicato. La tecnica dell’Analisi delle Componenti Principali offre una soluzione: consente di rielaborare e sintetizzare tutti i dati presenti in poche variabili facilmente analizzabili.

Così, partendo dalle statistiche di gioco, è stato elaborato un modello che consente di valutare la performance sportiva di Marco in base a 3 variabili (le componenti principali, appunto) che sintetizzano la maggior parte dell’informazione contenuta nelle variabili iniziali: tali componenti sono l’attività in attacco, la tendenza al gioco di squadra e la precisione al tiro. Analizzando l’andamento di queste variabili, si è visto come Belinelli sia diventato, nel corso del tempo, più preciso al tiro e più portato a fare gioco di squadra mentre ha diminuito la quantità di tiri effettuati. E proprio migliorando la precisione al tiro e la tendenza al gioco di squadra riesce ad influire positivamente sulla probabilità di vittoria della squadra, che aumenta; in questo modo ha dato il suo contributo ai San Antonio Spurs per la vittoria del titolo NBA!


Follow Marco Belinelli